• 1
  • 1

home-block-1 (2)

Paloma Architects

a team and network specialised in building engineering, interior and workplace strategies
through ethic and sustainable integrated design

Paloma Architects

ethic and sustainable integrated design for

International Companies
Real Estate Investment Groups
Financial and Banking Services
Luxury Hotels

 
 
 

PALOMA ARCHITECTS Srl - via Giuseppe Sacchi 12 20121 Milano - c.f./p.i. 08981340964 R.E.A. MI 2060417 capitale sociale € 30.000,00 i.v. - info@palomaarchitects.com - pec: palomaarchitects@legalmail.it - www.palomaarchitects.com

Paloma Architects nasce dall’incontro professionale e personale di tre esperti architetti, un laboratorio che coniuga la cura del progetto ai più attuali principi della progettazione sostenibile.

image

Paola Pasquali

Dopo gli studi classici, nel 1994 si laurea in Architettura al Politecnico di Milano con il professor Aldo Castellano con una tesi sull’ Architettura Vitruviana.
Nel 2009 consegue il diploma CEGA presso l’università Bocconi a Milano e nel 2010 si diploma Executive MBA acquisendo solide competenze manageriali.
La sua formazione artistica è fortemente influenzata fin dall’infanzia e l’adolescenza dalla frequentazione familiare della galleria Sincron a Brescia, punto di ritrovo di artisti come Piero Risari, Bruno Munari e Sergio Russo, grazie ai quali impara a conoscere e amare l’arte contemporanea.
Dopo la laurea esercita la professione di Interior Designer presso lo STUDIO ARTAIDE dell’architetto Giancarlo Tantille a Venezia, seguendo progetti di abitazioni private, musei, ristoranti, negozi. Partecipa al team di progettazione per Coveri e alla realizzazione della nuova immagine dei punti vendita, segue la realizzazione dei negozi a Venezia, a Forte dei Marmi e nel centro di Mosca.
Nel 1996 a Milano inizia una felice e lunga collaborazione con Faram, negli anni in cui l’azienda si colloca sui mercati internazionali come eccellenza italiana per la produzione di pareti e arredi per ufficio, aprendosi poi all’esportazione in Europa e in Cina, dove realizza, fra gli altri, gli allestimenti del McLaren Technology Centre e della torre Swiss Re a Londra progettate da Norman Foster e della torre Agbar a Barcellona di Jean Nouvel.
Si specializza nel campo dello space planning e dell’interior design finalizzato alla promozione del brand. A Milano segue l’installazione degli arredi per nuova sede IBM a Segrate, per la palazzina direzionale di Snam Rete Gas a san Donato Milanese, per la sede della San Pellegrino sui Navigli e di Pall Italia a Buccinasco. Nel 2006 viene chiamata da Estel per avviare la Divisione Grandi Progetti, dedicata a general contractor alberghiero, spazi polifunzionali, residenziali e social housing; come prima sfida affronta il complesso progetto di interior dell’Auditorium e di numerosi uffici all’interno del grattacielo WJC a Milano.
Nel settore alberghiero fornisce gli arredi per hotel in Italia, Russia e Romania, ed elabora un progetto di recupero degli spazi interni di un hotel di lusso all’isola d’Elba. Si avvicina alla tematica del social housing proponendo soluzioni di arredo per nascenti residenze temporanee a Milano e Torino.
Nel 2008, chiamata dall’architetto Leonardo Cascitelli, collabora al laboratorio di ricerca patrocinato dal Comune sulle residenze temporanee del Politecnico di Milano.
Dal 2009 al 2014 presso Progetto CMR è responsabile marketing strategico e comunicazione, partecipa a numerosi convegni e approfondisce ambiti di ricerca quali il social housing, lo space planning, la riqualificazione edilizia, la sostenibilità etica, sociale, economica.

image

Lorena Iraldi

Nel 1992 si iscrive alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Genova dove nel 1998 consegue la borsa di studio per il programma europeo Progetto Leonardo e nel 1999 si Laurea con votazione 110/110 con una tesi sulla riconversione di un’ex area di confine tra Berlino Est e Berlino Ovest.
Collabora per dodici anni con una delle principali strutture di ingegneria e architettura integrate con sede in Italia e all'estero, Progetto CMR, dove affronta progetti di allestimento e ristrutturazione di complessi residenziali e per uffici, in qualità di capo progetto, con mansioni di coordinamento del team, controllo della commessa e rapporti con il Cliente. Grazie all’opportunità di lavorare per le nuove sedi di importanti aziende multinazionali del settore petrolifero, farmaceutico, editoriale e bancario sviluppa una conoscenza specifica di space planning e interior design.
Alcuni dei più significativi interventi:
Ing Direct, progetto di fit out per la nuova sede di Milano (13000 mq)
Credit Suisse, ristrutturazione artistica per la sede di Parma (1200 mq), Padova (600 mq) e Roma (3000 mq)
Heinz Italia, progetto di fit out e direzione artistica per la nuova sede di Milano (6000 mq)
Accenture Italia, ristrutturazione della nuova sede di Milano (11000 mq)
Edizioni Condè Nast, ristrutturazione della sede di Milano (5000 mq)
Legance, Studio Legale Associato, ristrutturazione della nuova sede di Milano (3000 mq)
De Cecco, progetto di allestimento della nuova sede di Pescara (4000 mq)
Agip KCO, progetto di allestimento per la nuova sede di San Donato Milanese, Milano (10000 mq)
Record Store, progetto per la costruzione del nuovo polo logistico di Caorso (45000 mq)
Eni, studio di fattibilità, progetto di massima ed esecutivo per l'Auditorium del primo palazzo uffici e per la ristrutturazione della palazzina Ex Banca, entrambi a San Donato Milanese, Milano
SeverEnergia-Gruppo Eni a Mosca (5000 mq)
Total Italia, progetto di massima ed esecutivo per la sede di Milano (5000 mq)
Banca Lombarda, progetto di massima ed esecutivo per la sede di Brescia (11000 mq)
Linea Banche Popolari, progetto di massima ed esecutivo per la sede di Milano (6000 mq)
Pirelli RE, sviluppo del progetto di riconversione dell'edifico 13 e dell'edifico 5 dell'ex Area Bicocca a Milano
Autogrill, sviluppo del manuale di Corporate Identity
Metropolitana di Genova, sviluppo del progetto di massima per la stazione Corvetto
Laigueglia, Savona, sviluppo del progetto, dalla fase di massima alla fase esecutiva per la riconversione di una struttura alberghiera in residenze di lusso.

image

Maurizio Melchiori

Studia al Politecnico di Milano dove si laurea in Architettura nel 1996 con una tesi inerente il progetto di allestimento per un velivolo executive.
Nel 1995 collabora con il Politecnico di Milano per un corso di aggiornamento su Qualità totale, globale e ambientale e per il concorso Osram, per una nuova tecnologia della luce.
Dal 1996 al 1998 lavora per lo Studio Recalcati & Associati occupandosi di Progettazione Architettonica e Design; con lo Studio di Arredamento e Grandi Impianti CAMAR seguendo la realizzazione di ristoranti e alberghi; con lo Studio Associato Bonicalzi e Melchiori curando la ristrutturazione di edifici commerciali e residenziali.
Nel 1998 presso la Sin-Bios Ambiente e Biotecnologie segue gli aspetti relativi alla prevenzione e protezione per la sicurezza della Fiera di Milano.
Nel 1999 inizia la collaborazione con Progetto CMR dove segue i progetti per Cisco Systems, Compaq, Mobil Oil, Infostrada, Nortel Networks, JP Morgan, Gillette, Sun Microsystems, Ericsson, Lamaro Appalti, Provincia di Bolzano and Plattner Immobilien.
Dal 2007 partecipa come relatore al Master Universitario in Interior Design del Politecnico di Milano con la Scuola Politecnica di Design SPD sui temi della progettazione degli spazi a uso lavorativo.
Nel 2012 diviene responsabile dell’area Architettura e in qualità di Project Architect segue la realizzazione di importanti lavori fra i quali:
Ferriere Nord-Gruppo Pittini, nuovi edifici a Osoppo, Udine, (2013-2015)
Martini & Rossi, nuova sede di Pessione, Torino
Chiesi Farmaceutici, nuovo edificio produttivo a Parma
Il ristorante della Villa Campari a Sesto San Giovanni, Milano
Gruppo Maccaferri-SECI, nuovo edificio a Zola Predosa, Bologna (2005/2010, 11200 mq)
Progetto Rubattino del Gruppo Aedes a Milano (2006 - area intervento 500.000 mq, costruito 180.000 mq)
Lamaro Appalti, uffici direzionali per la nuova sede di Roma
Masterplan per il progetto Romilia della società Aktiva a Bologna (2006, 2.800.000 mq di estensione, costruito 300.000 mq)
Cisco System, nuova sede di Vimercate, Milano (2007/2008 - 5150 mq, 200 persone)
Omega Fusibili, nuove sedi di Assago, Milano
Legance a Milano
Editrice La Stampa e Alpitour, realizzazione delle sedi di Torino
Union Real Estate in Cina, progetti: Chengdu Road, masterplan e progettazione di massima per lo sviluppo dell’area residenziale e commerciale SOHO High Tech a Tianjin (2003 - area intervento 3.000.000 mq, costruito 650.000 mq), masterplan di Shenyang European Garden e Long Wan CBD di Hu Lu Dao Nel ruolo di project leader vince il premio CasaClima Award per il progetto Martini&Rossi Martini One.

PALOMA ARCHITECTS Srl - via Giuseppe Sacchi 12 20121 Milano - c.f./p.i. 08981340964 R.E.A. MI 2060417 capitale sociale € 30.000,00 i.v. - info@palomaarchitects.com - pec: palomaarchitects@legalmail.it - www.palomaarchitects.com